Skip to contentSkip to navigation menu

La nostra storia


Da startup a leader mondiale
1997

E-commerce: il business del futuro?

Cinque studenti, due appartamenti in affitto a Monaco e un’intuizione portata avanti con determinazione: la vendita online dei prodotti avrebbe rappresentato il business del futuro e le aziende avrebbero avuto bisogno di software.

A quell'epoca nessuno immaginava quanta strada avrebbe fatto l'e-commerce. Amazon era nata da due anni e eBay si chiamava ancora AuctionWeb. Google non aveva ancora fatto la sua comparsa. Carsten Thoma, Moritz Zimmermann, Klaas Hermanns, Christian Flaccus e Andreas Bucksteeg, però, hanno avuto subito l'intuizione giusta.

Trasformando i loro appartamenti in uffici dove incontravano gli investitori, i cinque amici hanno dato vita ad hybris (con la lettera minuscola), iniziando a sviluppare software per l'e-commerce.

“Trascorrevamo più tempo in "ufficio" che all'università”, afferma Flaccus. “Eravamo molto giovani – 21, 22 anni – e ci sentivamo in grado di conquistare il mondo”.

Per saperne di più
La storia di SAP Hybris: 1997
La storia di SAP Hybris: 1998-1999
1998-1999

Investimenti mirati, tempi difficili

Thoma ha scelto gli investitori non solo per la loro disponibilità a concedere finanziamenti, ma anche per la loro visione di lungo termine e la loro focalizzazione sul software. Era ormai chiaro che creare un business per la vendita online sarebbe stato difficile. Grandi società ormai dimenticate come pets.com e webvan.com avevano subito una crescita rapida e massiccia, per poi declinare ancor più rapidamente.

Molte aziende concorrenti avevano sviluppato prodotti diversi dai software per garantire un flusso di cassa costante e assicurare la soddisfazione degli investitori. hybris invece dava priorità ai software, migliorandone le caratteristiche.

Per saperne di più
2000-2001

Lo scoppio della bolla

In seguito le dotcom sono sparite e gli investimenti esauriti, tanto che hybris non era più in grado di pagare il personale. Ha chiuso quindi le sedi in Francia e nel Regno Unito, ritirandosi a Monaco. Il principale investitore Günther Lamperstorfer ha concesso il finanziamento ma a condizione che lo stipendio di ognuno venisse ridotto del 50% oppure che il 50% del personale venisse licenziato.

La scelta è ricaduta sulla riduzione dello stipendio.

Eppure il team hybris era consapevole di avere qualcosa di speciale. “Ogni mese dovevamo far fronte a innumerevoli difficoltà,” afferma Zimmermann. “Ma nel profondo eravamo convinti che le nostre idee fossero vincenti. Si era creato un ambiente di stretta collaborazione animato da un grande lavoro di squadra”.

Per saperne di più
La storia di SAP Hybris: 2000-2001
La storia di SAP Hybris: 2002-2005
2002-2005

Nuovi clienti e un approccio differente

Le difficoltà richiedevano un nuovo modello di business. hybris ha quindi iniziato a sviluppare e vendere prodotti basati sul web a imprese più grandi.

Per saperne di più
2005-2010

Un’organizzazione di vendita efficiente e numerosi canali.

Le cose miglioravano di mese in mese”, afferma Martin Moser, attuale direttore hybris del reparto Knowledge Management. “Anche se allora non circolava ancora molto denaro”.

Un'altra grande intuizione di hybris è stata quella di capire sin dall'inizio le grandi potenzialità del commercio multicanale, anche se le prime piattaforme per cellulari non avevano funzionato. Le innovazioni tecnologiche hanno dato ad hybris l'opportunità di diventare un vero e proprio provider di software multicanale. È stato un rischio ma ne è valsa la pena.

Per saperne di più
La storia di SAP Hybris: 2005-2010
La storia di SAP Hybris: 2011-2014
2011-2014

Verso il futuro

Nel 2011 hybris si è fusa con iCongo, un'altra società specializzata in software aziendali con sede a Montreal. Ciò le ha permesso di accedere al mercato nordamericano e di raddoppiare le proprie dimensioni. “È stato un notevole cambiamento”, afferma Moser. “All'improvviso ci siamo trasformati in una nuova società più grande e avevamo bisogno di una guida”.

L'incontro con SAP. Il gigante del software era alla ricerca di innovazione. hybris aveva bisogno di maggiori capacità per crescere. SAP era desiderosa di trarre ispirazione dalla cultura di hybris, quell'intreccio di audacia, schiettezza e collaborazione che aveva fatto da filo conduttore nei 20 anni di cambiamenti attraversati dall'azienda. Nel 2013 hybris è entrata a far parte del gruppo SAP, condividendone la posizione di leader nel mercato dei software per applicazioni aziendali.

Per saperne di più
Dal 2015 ad oggi

Un nuovo modo di fare business

Il 1 gennaio 2016 hybris è diventata SAP Hybris, con l'h maiuscola a simboleggiare il cambiamento. Oggi SAP Hybris è responsabile dell'intero settore Customer Engagement & Commerce di SAP. Ci siamo lasciati alle spalle i sistemi CRM (Customer Relationship Management) tradizionali. Spesso troppo complessi, sono ormai superati dal nostro software basato su cloud che semplifica, trasforma e aiuta i clienti a offrire un'esperienza sempre eccellente.

Per saperne di più
La storia di SAP Hybris: 2015-oggi